CAS Contributo Autonoma Sistemazione: nuova sezione

IMPORTANTE

A TUTTI I NUCLEI FAMILIARI BENEFICIARI DEL CONTRIBUTO PER L’AUTONOMA SISTEMAZIONE (CAS)

La Regione Marche sulla base della  Circolare Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione Prot. CGRTS 0028612 DEL 21/11/2020, ha inviato ai Comuni  una comunicazione per ricordare che  la presentazione annuale della dichiarazione dei beneficiari attestante il possesso dei requisiti per il mantenimento del Contributo di Autonoma Sistemazione (CAS) va inviata entro e non oltre il 15 gennaio 2021.

 

Consulta la scheda infromativa e scarica i modelli :

 
 
 

NOTA BENE :

La mancata presentazione della dichiarazione nelle forme richieste produrrà  la decadenza del diritto all’assistenza così come quella dei soggetti che non possiedono i requisiti previsti dall’ ordinanza (OCDPC N. 614/2019).

 
******************************************************************
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 04.12.2020
Iter atto di liquidazione Nr 368  concluso,  i mandati sono stati  inviati  in banca in data 03.12.2020
 
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali del 30.11.2020
 
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' atto di liquidazione relativo al contributo di autonoma sistemazione per il mese di ottobre 2020
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali del 16.11.2020
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' atto di liquidazione (n. 368) relativo al contributo di autonoma sistemazione per il mese di settembre 2020
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 28.10.2020
Iter atti di liquidazione Nri  312-315-316  conclusi,  i mandati sono stati  inviati  in banca in data 27.10.2020
 
Nota Ufficio Ragioneria del 22.10.2020
Iter atto di liquidazione n.314 concluso, i mandati sono stati inviati  in banca in data 21.10.2020
 
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali del 12.10.2020
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' atto di liquidazione relativo al contributo di autonoma sistemazione per il mese di agosto 2020.
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 16.09.2020
Iter atto di liquidazione n. 274 concluso, i mandati sono stati inviati  in banca in data 15.09.2020.
 
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali  del 07.09.2020
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' atto di liquidazione relativo al contributo di autonoma sistemazione per il mese di luglio 2020.
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 02.09.2020
Iter atto di liquidazione n. 261 concluso, i mandati sono stati inviati  in banca in data 01.09.2020.
 
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali  del 24.08.2020
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' atto di liquidazione relativo al contributo di autonoma sistemazione per il mese di giugno 2020.
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 22.07.2020
Iter atto di liquidazione n. 220 concluso, i mandati sono stati inviati  in banca in data 21.07.2020.
 
 
 
Nota Ufficio Servizi Sociali  del 14.07.2020
Trasmissione all'Ufficio Ragioneria dell' Atto di Liquidazione n. 220 del 13.07.2020, inerente alla liquidazione del CAS per il mese di maggio 2020.
 
 
 
Nota Ufficio Ragioneria del 07.07.2020
 
 
Iter atto di liquidazione n. 201 concluso, i mandati di pagamento sono stati inviati in banca in data 03.07.2020.
 
 
 
 
Nota del Sindaco del 01.07.2020
 
"Il 16 giugno l'ufficio servizi sociali ha inviato all'ufficio ragioneria l'atto di liquidazione del CAS del mese di aprile e sta già gestendo le pratiche per il mese di maggio iniziando dai fabbisogni che devono essere comunicati in regione.
Ad oggi non ha ricevuto ancora il mese di marzo chi, approfittando della prorpoga legata al COVID, ha presentato la documentazione, prevista dall'ordinanza di novembre 2019 con la quale si attesta di avere ancora diritto al CAS, nei mesi di aprile e maggio anziché a marzo.
Chi ha depositato tale documentazione ad aprile dovrebbe vedersi liquidati in una sola volta il CAS dei mesi di marzo e aprile. Chi ha depositato la documentazione nel mese di maggio dovrà attendere la liquidazione della CAS di maggio per poter avere anche i mesi di marzo e aprile perchè e necessario aggiornare i fabbisogni.
Questo perchè la presentazione della documentazione richiesta è indispensabile per poter continuare ad erogare il CAS ed evitare di dover richiedere indietro quanto liquidato nel caso in cui dovesse verificarsi, studiando quanto consegnato, che non sussistono più le condizioni per averne diritto.
Capisco che è un po' complicato e che questa fase sta producendo disagi a chi attende queste somme.
Da gennaio 2018 abbiamo snellito la parte di procedimenti in carico al comune evitando alcuni ritardi che si erano manifestati in precedenza.
La nuova ordinanza sommata al COVID ha provocato nuovi ritardi che verranno assorbiti entro il mese di luglio."
 
Gabriele Santarelli - Sindaco Fabriano
unesco fabriano 128px
Medaglia Bronzo al Valor Militare Città di Fabriano
Medaglia di Bronzo al Valore Militare
(D.P.R. 10 maggio 1976)
Back to top