Creativi: le modalità per chiedere il tesserino

La Regione Marche con Deliberazione Regionale n. 572 del 07.05.2018 ha definito la caratteristiche del tesserino dei creativi indicando i requisiti per richiederlo e la modalità di rilascio dello stesso.

 

In particolare la DGR n.572/2018 indica:

 

1. Sono considerati creativi ai sensi dell'articolo 43bis, comma 1, della I.r. 27/2009 gli operatori non professionali, anche provenienti dagli altri Stati membri dell'Unione europea, che vendono, propongono od espongono in modo saltuario ed occasionale prodotti di propria invenzione, senza l'autorizzazione di cui agli articoli 41 e 42 purché in possesso dei requisiti di cui all'articolo 8. 2.

2. I creativi possono operare sia nei mercati o fiere allo scopo istituiti dal Comune oppure nei mercatini dell'usato, dell'antiquariato e del collezionismo e degli hobbisti. Il Comune, nel regolamento di cui all'articolo 35 della I.r. 27/2009, può riservare posteggi ai creativi in altre fiere o mercati.

3. Per esercitare l'attività di creativo l'operatore non professionale deve essere munito di un tesserino di riconoscimento. Il tesserino ha validità annuale, previa vidimazione del Comune che lo ha rilasciato, per un massimo di cinque anni.

4. Il tesserino deve contenere il logo della Regione, le generalità e la fotografia dell'operatore, gli spazi per la vidimazione annuale del Comune che lo ha rilasciato e per la vidimazione delle partecipazioni annuali, la firma del responsabile del Comune e la data di rilascio.

5. Per ottenere il rilascio del tesserino l'operatore fa istanza al Comune dove intende avviare l'attività. L'istanza    deve contenere: a) dati anagrafici, residenza, recapito telefonico e codice fiscale o partita IVA del richiedente;b) dichiarazione della qualità di operatore non professionale; c) esatta indicazione della merceologia trattataconformità alla specializzazione merceologica; d) fotografia; e) dichiarazione del possesso dei requisiti morali di cui all'articolo 8 della I.r. 27/2009. f) Elenco dei Prodotti di invenzione che sono oggetto di vendita, esposizione e proposta al pubblico

6. Il Comune rilascia il tesserino entro trenta giorni dalla presentazione dell'istanza.

7. AI termine dei cinque anni di validità del tesserino, l'operatore lo deve restituire al Comune che lo ha rilasciato.

8 . In caso di perdita dei requisiti morali o di perdita della qualifica di non professionale, il Comune che ha  rilasciato il tesserino di riconoscimento provvede alla revoca nel rispetto delle modalità previste per gli operatori del commercio su aree pubbliche e lo comunica ai Comuni che hanno apposto le vidimazioni di competenza.

9. In caso di smarrimento del tesserino l'operatore fa istanza di duplicato al Comune che lo ha rilasciato con le modalità di cui al comma 5, allegando una dichiarazione contenente l'indicazione delle manifestazioni cui ha partecipato e la denuncia di smarrimento.

 

Presso il Comune di Fabriano il tesserino viene rilascio presso lo Sportello dell’Attività Produttive – SUAP

Aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00

Il tesserino può essee richiesto presentando il modello di seguito disponibile che va presentato all’ufficio protocollo allegando una marca da bollo da euro da € 16,00 e una fotocopia del documento di riconoscimento :

 

>>> MODELLO RILASCIO TESSERINO PER CREATIVI

 

Per informazioni : SUAP 0732 709255

unesco fabriano 128px
Medaglia Bronzo al Valor Militare Città di Fabriano
Medaglia di Bronzo al Valore Militare
(D.P.R. 10 maggio 1976)
Back to top